Breve guida LIBERO mail

Prima di usare la posta elettronica dobbiamo procurarci un indirizzo e-mail (Account).
Segui le istruzioni “Posta elettronica” su questo sito.
Per il LOGIN, collegati al sito www.libero.it e clicca sulla voce “MAIL”.

Funzioni disponibili.
Dopo aver effettuato l’accesso (LOGIN), si apre una pagina con i seguenti LINK..

Scrivi messaggio – Per comporre un nuovo messaggio.
Posta arrivata – Qui possiamo leggere la posta che abbiamo ricevuto.
Jumbo Mail – Servizio di trasferimento file di grandi dimensioni.
Bozze – Messaggi salvati in attesa di ulteriore modifica, per poi essere inviati.
Posta inviata – Qui ci sono i messaggi inviati.
Cestino – Contiene i messaggi eliminati da tutte le cartelle.
Svuota – Permette di svuotare il Cestino.
Spam – Contiene la posta indesiderata.
Rubrica – Contiene l’elenco dei contatti.

Lettura della posta.
Se clicchiamo sulla voce Posta arrivata apriremo una tabella con l’elenco dei messaggi arrivati.
Essi sono deselezionati e contrassegnati da una casella di controllo.
Per leggere un messaggio occorre un doppio click sul messaggio per aprirlo. La fig. sotto mostra un messaggio aperto.

posta1

Mi sembra che la tabella del messaggio (fig. sopra) sia abbastanza intuitiva.
Possiamo: Rispondere; Rispondere a tutti (se ci sono più indirizzi); Inoltrare a qualcuno, senza modificare il messaggio; Eliminarlo.
Oppure fare altre azioni come:
Spam  – Sposta in  – Altre azioni – Organizza – Stampa.

Le righe successive contengono:
Oggetto (oggetto del messaggio).
Da (indirizzo del mittente).
A (il nostro indirizzo).
Data (data del messaggio).
La parte bianca contiene il testo del messaggio.

Se vogliamo lasciare intatto il messaggio e scriverne uno nuovo allora dobbiamo cliccare sulla scritta Scrivi messaggio (in alto a sinistra della videata).

scrivimsg

La figura sopra rappresenta parte della videata che appare quando clicchiamo su Scrivi messaggio.
Invia messaggio (viene usato quando abbiamo completato il messaggio).
Salva bozza (per salvare il messaggio senza spedirlo).
Annulla (annulla e chiude la finestra).
A (nella casella a fianco scrivere l’indirizzo del destinatario).
CC (Copia Carbone – indirizzo per conoscenza).
Oggetto (oggetto del messaggio).
Allega file (se vogliamo allegare un file, cliccando su questa voce si apre una finestra dove cercare il file o i files da allegare).
Solo testo o HTML (per semplici messaggi lasciare attivato Solo Testo. HTML è riservato a chi conosce il linguaggio).
Controllo ortografico (serve per controllare eventuali errori).
Aggiungi firma (aggiunge una firma digitale).

Le caselline a destra del modulo devono essere attivate se:
Mostra CCN: (Copia Carbone Nascosta. Qui vanno inseriti gli indirizzi di coloro che riceveranno il messaggio ma nessuno conoscerà l’indirizzo degli altri destinatari dell’email).
Priorità alta: se il messaggio ha una certa importanza o urgenza, può essere contrassegnato con questa priorità in modo che il ricevente sarà sollecitato a leggerlo prima degli altri.
Avviso di lettura: quando il destinatario riceve il messaggio potrà notificare al mittente l’avvenuta lettura del messaggio.
Salva in posta inviata: permette di salvare  il messaggio nella posta inviata.

Il riquadro bianco è la parte dove scriveremo il nostro messaggio.

Completato il tutto, cliccare sulla voce “Invia messaggio”. Completata la procedura di invio, verrà segnalato che il messaggio è stato o non inviato.